VII Trofeo NBC

Il Trofeo NBC, giunto quest’anno alla sua settima edizione, segna come di consuetudine la fine delle attività del nostro club. Inizialmente dedicato a coloro che avevano partecipato al Corso Base Continuativo, col passare del tempo la sua partecipazione si è aperta a tutti i soci, non solo per avere un momento fortemente aggregativo e per condividere la gioia nello stare insieme facendo quello che più ci piace, ma come momento educativo ed in cui il Trofeo è soprattutto un mezzo per insegnarci che il bonsai non deve essere vissuto come competizione verso gli altri, ma come percorso, come crescita individuale! In quest’ottica, l’assegnazione stessa del premio non vuole sancire un primato di bravura a scapito degli altri “concorrenti”, ma semplicemente uno stimolo a superare i propri limiti premiando il lavoro di chi, in questa giornata, ha saputo esprimersi al meglio. Una “gara” unicamente con se stessi dunque, una piccola prova per capire quelli che sono stati i propri progressi ottenuti durante l’anno, per saggiare quelli che sono i propri limiti e le proprie lacune, ma facendolo con serenità, condividendolo con gli altri amici di percorso, perché nel vero bonsai non esiste competizione alcuna. Per quanto si possa esser bravi, estrosi e tecnicamente perfetti, il bonsai ci insegna che tutto muta, evolve, progredisce, ed in questo relativismo tutti siamo uguali nonostante le nostre diversità.

Un doveroso ringraziamento a tutti coloro che ci sono stati accanto in questo percorso: in primis a Pino Iodice ed al suo Centro Bonsai, sede del nostro club. Agli insegnati esterni che, a diverso titolo, hanno condiviso con noi il proprio sapere e le proprie esperienze, sempre con professionalità e massima disponibilità. Un ringraziamento sentito quindi a Sandro Segneri, Luca Bragazzi, Fabrizio Buccini, Alfredo Salaccione e Rocco Cicciarello. Un grazie ai nostri soci più talentuosi che con la massima disponibilità si sono impegnati nel Corso Continuativo Base ed in quello Avanzato, ovvero: Antonio Acampora, Antonio Marino, Mario Siano, Manuel Conson e Tiberio Gracco.

Per finire, un grazie davvero speciale ad Angelo Santoriello – socio storico dell’Arbores Bonsai Club – che con la sua proverbiale umiltà e sensibilità ci ha fatto l’onore di essere il “giudice” esterno in questa nostra piccola grande gara. Angelo è davvero un riferimento per chi fa bonsai, persona umile ed appassionata come poche, e che vive il bonsai come mezzo di unione e mai di divisione.
Grazie di cuore a tutti… buon bonsai ^_^

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: